Badaboom Berlin: quando la creatività incontra la tecnologia

Badaboom Berlin: quando la creatività incontra la tecnologia

Vi avevamo lasciato, prima del TEDxSSC del 17 dicembre, annunciandovi una sorpresa, un talk misterioso che sarebbe stato un asso nella manica che avrebbe portato un po’ di magia. Ebbene, il TEDxSSC è stata una giornata straordinaria, e la sorpresa è stata svelata. Qual era il talk misterioso? Sì, è stato il talk di Daniel Huber e Alessandro Maggioni, di Badaboom Berlin: ci hanno fatto fare “OHHH!” a bocca aperta!

BadaboomBerlin Alessandro Maggioni Daniel Huber

Se avete seguito il live streaming o eravate presenti il 17 dicembre al TEDxSSC avrete capito di cosa si occupano, ma lo spieghiamo comunque adesso con parole semplici: Badaboom Berlin trasforma ogni cosa possibile e immaginabile in una storia bellissima.

Badaboom Berlin crea installazioni e strumenti interattivi per musei, teatri, ma anche per il settore educativo e terapeutico. Daniel Huber e Alessandro Maggioni si incontrano a Berlino nel 2013. Condividono l’approccio giocoso alla tecnologia e la curiosità di combinare media analogici e digitali. Collaborano su progetti per musei e festival, e nel 2016 fondano Badaboom Berlin, dove realizzano installazioni e strumenti interattivi. Nel loro lavoro la tecnologia è una cornice che permette la libera espressione della creatività. Disegni, sculture, ogni oggetto entra magicamente a far parte delle installazioni, e nel processo creativo la sorpresa coinvolge bambini e adulti, senza distinzione di età.

Badaboom Berlin applica la tecnologia alla creatività creando un terreno comune, uno spazio sicuro per interagire. La tecnologia permette così di creare una tela bianca dove si può mescolare tutto ciò che è possibile immaginare, interagendo con il paesaggio. È un po’ come tornar bambini, ognuno può essere parte del processo creativo, il limite diventa davvero la sola fantasia!

Quindi, come dice Badaboom Berlin, Let’s turn your environment into a playful world!

Grazie Badaboom Berlin, ci hai divertito, incuriosito e lasciato un po’ di magia!

Il talk misterioso: experiment, play and discover!

Il talk misterioso: experiment, play and discover!

TEDxSSC è proprio dietro l’angolo: il 17 dicembre è alle porte, i biglietti sono sold-out, siamo alla definizione degli ultimi dettagli organizzativi, eppure c’è ancora qualcosa che vogliamo raccontarvi e annunciarvi, e l’abbiamo tenuta proprio per questi ultimissimi giorni di attesa!

Cosa? Ebbene, non abbiamo presentato proprio tutti gli speaker… volevamo tenere una carta magica nel mazzo per sorprendervi alla fine. Non annunceremo qui il nome del relatore del talk, ma vi lanciamo qualche indizio, per lasciarvi godere la sorpresa il giorno dell’evento 😉

Siamo a Berlino e il fulcro da cui nasce tutto è un approccio giocoso alla tecnologia e la curiosità di combinare media analogici e digitali: la tecnologia che diventa cornice della libera espressione della creatività. Stiamo parlando di vera e propria magia che fa rimanere a bocca aperta adulti e bambini, senza distinzione di età, magia applicata alla tecnologia e all’interattività.

Il talk misterioso, di cui presto rimarrete a bocca aperta, potrebbe essere sintetizzato con queste parole: “Let’s turn your environment into a playful world!

Non ci resta far altro che aspettare Godot, che tanto il nostro Godot arriva, e darci appuntamento per il 17 dicembre, alla prestigiosa Scuola Superiore di Catania, per scoprire, insieme a tutti i nostri meravigliosi relatori, anche quest’ultima sorpresa.

Per chi non potrà essere presente fisicamente vi ricordiamo che ci potrete seguire in live streaming qui sul nostro sito!

Buon TEDxSSC a tutti!

Friedrich Kirschner: teatro, innovazione e interattività

Friedrich Kirschner: teatro, innovazione e interattività

Concludiamo la carrellata di ritratti degli speaker della terza edizione di TEDxSSC con Friedrich Kirschner

fk_foto

Direttore teatrale e software developer, Friedrich Kirschner modifica e riadatta le strutture e le tecnologie dei videogiochi per creare performance partecipative, esperienze interattive in real time e narrative animate.

Dal 2012 è Docente di Digital Media all’HfS Ernst Busch, prestigiosa Accademia di Arte drammatica fondata a Berlino più di un secolo fa.

Nel 2014, insieme a Christiane Hütter, ha fondato la Society for Cultural Optimism, il cui obiettivo è quello di sviluppare simulazioni sociali, simili a performance locali, in cui discutere interattivamente con il pubblico partecipante di argomenti sociali e politici attuali. I dati raccolti vengono poi analizzati per capire meglio ed individuare le posizioni del pubblico in relazione al ruolo della tecnologia nelle nostre vite, alle strutture di potere nella società futura e, in generale, all’approccio ottimistico o meno delle persone nei confronti del futuro.

Curiosi? Noi tantissimo. Vi aspettiamo dunque giorno 17 Dicembre al TEDxSSC Innova(c)tion – Revolutionary Waves!

 

Daniele Garozzo: sport, tecnologia ed emozioni

Daniele Garozzo: sport, tecnologia ed emozioni

Con Daniele Garozzo, nostro nono speaker della terza edizione di TEDxSSC, porteremo sul palco di Innova(c)tion – Revolutionary Waves un pezzo della storia olimpica italiana.

danielegarozzo_foto-1

Daniele Garozzo infatti è uno schermidore italiano in forza alle Fiamme Gialle e alla nazionale della squadra di fioretto maschile.
Ha iniziato la sua attività sportiva, con il maestro Domenico Patti, presso il Club Scherma Acireale del maestro Raffaele Manzoni e oggi si allena presso la “A.S.D. Frascati Scherma” sotto la guida del maestro Fabio Galli.

Frequenta la Facoltà di Medicina presso l’Università di Tor Vergata; tra le sue passioni ci sono la lettura, il calcio ed il tennis.

Nella sua carriera i tre migliori risultati sportivi di sempre sono:

  • Oro individuale Giochi Olimpici Rio de Janeiro 2016;
  • Argento a squadre Campionato Europeo Torun 2016;
  • Campione del Mondo a squadre Mosca 2015.

Ricordiamo tutti l’emozione nel vederlo sul gradino più alto del podio di Rio 2016 sulle note dell’Inno di Mameli.
E anche di emozioni ci parlerà Daniele Garozzo giorno 17 Dicembre a TEDXSSC: perché lo sport, e la scherma in particolare, non sono fatti solo di allenamento, muscoli e innovazioni tecnologiche, ma mente e spirito giocano anch’essi la loro parte, fondamentale per poter arrivare sul quel gradino più alto con al collo la medaglia più desiderata.

E poi, sarà un onore ospitare un oro olimpico siciliano al TEDxSSC a Catania, permettiamoci un pizzico di campanilismo!

Fosca Nomis: potenzialità e forza del terzo settore

Fosca Nomis: potenzialità e forza del terzo settore

Con l’ottava speaker di TEDxSSC Innova(c)tion, Fosca Nomis, scopriamo il ruolo dell’innovazione digitale nel mondo del terzo settore.

fosca nomis

Referente della partecipazione del Terzo Settore a Expo dal 2009 al 2015 e disability manager dell’evento, Fosca Nomis ha organizzato il primo Gay Pride al mondo in un’Expo.
Già responsabile Piemonte e Valle d’Aosta e vicepresidente nazionale di Amnesty International, è stata portavoce della campagna “Mai più violenza sulle donne” e responsabile nazionale del programma attivismo, per promuovere forme innovative di volontariato.
Attualmente lavora come Advocacy e policy manager Italia e Europa per Save the Children, occupandosi di povertà, protezione dei minori migranti e violenze sui minori.
È socia fondatrice di Wiki Italia e socia degli Stati Generali dell’Innovazione, dove anima il gruppo torinese delle Wister – Women for Intelligent and Smart Territories.

Quale sarà la Revolutionary Wave in questo settore e di cui ci parlerà Fosca Nomis? Appuntamento al 17 Dicembre con la terza edizione di TEDxSSC!

Alessandro Martelli: terremoti, sistemi antisismici e prevenzione

Alessandro Martelli: terremoti, sistemi antisismici e prevenzione

Con il settimo speaker di TEDxSSC, Alessandro Martelli, affronteremo un tema di incredibile attualità – purtroppo – in Italia in questi giorni: il rischio sismico e tutte le tecnologie in nostro possesso per prevenirlo e minimizzarlo.

prof__alessandro_martelli_enea_56731

Ingegnere con dottorato di ricerca, Alessadro Martelli, già direttore del Centro Ricerche ENEA di Bologna, è esperto di sistemi antisismici (isolamento sismico, dissipazione d’energia, ecc.) e collaudo in corso d’opera di edifici di nuova costruzione o esistenti protetti da tali sistemi.
È membro della Commissione IPPC per la concessione dell’AIA dal 2008, valutatore di progetti e pubblicazioni per il MIUR, collaboratore del Presidente della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati dal 2008 al 2013, membro dell’Editorial Board della rivista Seismic Isolation and Protection Systems e (dal 2012) del Comitato Scientifico di Ingegneria Sismica e reviewer anche per riviste scientifiche e convegni internazionali.

L’obiettivo dell’intera carriera di Alessandro Martelli è di promuovere la corretta applicazione dei sistemi antisismici e contribuire a promuovere la cultura della prevenzione, in particolare sismica, anche attraverso un’intensa attività di sensibilizzazione e informazione, proprio come in questa intervista:

Dalle onde sismiche alle “onde rivoluzionarie” di TEDxSSC. Appuntamento giorno 17 Dicembre presso la Scuola Superiore di Catania!

Pierpaolo Farina: una rete della conoscenza a servizio del sociale

Pierpaolo Farina: una rete della conoscenza a servizio del sociale

Col sesto speaker della terza edizione di TEDxSSC, Pierpaolo Farina, approfondiamo le immense potenzialità della rete a servizio del sociale.

Pierpaolo Farina

Classe 1989, milanese, blogger, sociologo, scrittore, Pierpaolo Farina nel 2009 ha creato enricoberlinguer.it, mentre nel 2010 ha creato il blog Qualcosa di Sinistra.

È il “padre”, ideatore e sviluppatore di WikiMafia – Libera Enciclopedia sulle Mafie, co-fondata nel 2012 insieme a Francesco Moiraghi.
Nel 2013 ha scritto il libro “Casa per Casa, Strada per Strada”,  nel 2014 si è laureato in Scienze Sociali con una tesi su Mafia e Capitalismo con Nando dalla Chiesa.
Infine, nel 2015 ha dato vita a MafiaMaps, prima app antimafia. Scrive per riviste scientifiche, si occupa di comunicazione politica e social media.

WikiMafia e MafiaMaps sono la prova di quanto la rete e le nuove tecnologie possano permettere la condivisione del sapere e delle esperienze, condivisione organizzata in maniera scientifica, volta a distruggere stereotipi e creare un movimento culturale che coinvolga tutti, in particolare le nuove generazioni.

Sarà questo l’argomento del talk il 17 Dicembre sul palco di Innova(c)tion – Revolutionary Waves? Acquistate il biglietto e scopritelo con noi!

Antonio Perdichizzi: impresa, innovazione e startup

Antonio Perdichizzi: impresa, innovazione e startup

Con Antonio Perdichizzi, nostro quinto speaker della terza edizione di TEDxSSC ci tuffiamo nell’affascinante e dinamico mondo dell’innovazione e delle startup.

antonio-perdichizzi_foto2

Imprenditore, Antonio Perdichizzi è CEO di Tree, attiva nel settore dell’Open Innovation, e cofondatore del Future Food Accelerator.
È Innovation Ecosystem Managing Partner del programma TIM #WCAP e angel investor della startup innovativa Orange Fiber. È vice presidente nazionale di Italia Startup e presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Catania. Nel 2015 è stato ospite del Dipartimento di Stato USA, diventando alumnus dell’International Visitor Leadership Program.

Una mini-biografia che esprime tutta l’energia proattiva e la voglia di fare che permeano il mondo delle startup in questo momento nel Sud Italia e in particolare in Sicilia. La dimostrazione di quanto le imprese possano contribuire alla crescita e al miglioramento della società, specie se decidono di investire in innovazione e nuove idee, da coltivare, curare e seguire passo dopo passo.

Abbiamo le tre parole chiave: impresa, innovazione e startup. Il resto lo scopriremo il 17 dicembre durante TEDxSSC Innova(c)tion – Revolutionary Waves!

Francesco Gonella: istruzione e pensiero sistemico

Francesco Gonella: istruzione e pensiero sistemico

Continua la nostra carrellata di ritratti degli speaker che incontrerete ed incontreremo sul palco della terza edizione di TEDxSSC Innova(c)tion – Revolutionary Waves il 17 Dicembre presso la sede della Scuola Superiore di Catania e stavolta conosciamo un po’ più da vicino Francesco Gonella. 

francescogonella_foto

Francesco Gonella è professore di Fisica all’Università di Venezia, e ha lavorato in diverse Università in Nordamerica e Giappone.

Si occupa di Fisica della materia (vetro in particolare), ma in anni più recenti i suoi interessi si sono estesi al Systems Thinking e all’analisi sistemica, in particolare all’analisi eMergetica (con la M!).
Si interessa inoltre, sia a livello istituzionale sia di ricerca, di problematiche legate all’istruzione superiore e all’Università pubblica, in relazione anche al suo ruolo nella promozione della cultura della pace.

Combinando, dunque, l’analisi sistemica e le problematiche legate all’istruzione, Francesco Gonella ci illustrerà come, per arrivare ad nuovo modo di vedere e dar valore alle cose, che permetta di risolvere i problemi più grandi e globali ancora irrisolti, il pensiero sistemico e l’analisi emergetica possano rivelarsi strumenti indispensabili.

Da questa piccola anticipazione si percepisce già la portata innovativa di questa idea; il talk completo vi aspetta giorno 17 dicembre!

Daniele Virgillito: il potere di un clic

Daniele Virgillito: il potere di un clic

Terzo speaker misterioso da conoscere più da vicino: Daniele Virgillito, blogger, copywriter, media hacker, co-founder di Ganiza ed esperto di comunicazione sul web.

virgillito_quadrataxsito

Dalla ricca ed eterogenea bio possiamo notare già che c’è tanta carne al fuoco e tutto ha a che vedere col web e i social network.

Più in dettaglio: blogger, copywriter e startupper, Daniele Virgillito scrive di Internet per WIRED e altri magazine, aiuta aziende Fortune 500 a realizzare campagne di comunicazione e ha co-fondato Ganiza, un’applicazione scelta da Apple per incontrare Tim Cook a Palazzo Chigi.
Ha vissuto in Olanda, Polonia e Inghilterra prima di tornare alla nativa Sicilia.

Nel 2014 ha portato avanti un interessante e irriverente, quanto provocatorio, esperimento sull’affidabilità delle fonti sul web, inserendo delle finte di citazioni su Wikipedia; esperimento che, oltre ad a trarre molti amanti delle citazioni in inganno, ha attirato l’attenzione dei maggiori media nazionali (La Repubblica, Il Fatto Quotidiano, Radio Dee Jay, Striscia La Notizia e altri)

Proprio grazie alla consistente esperienza del e nel mondo del web, specie con l’esperimento su Wikipedia e le false citazioni, Daniele Virgillito, giorno 17 dicembre, ci inviterà a riflettere sull’importanza della consapevolezza delle proprie azioni digitali e su cosa possa celarsi dietro un semplice clic.

Intanto a voi basta un clic per acquistare il biglietto della terza edizione di TEDxSSC e venirlo ad ascoltare!